Archif

  • Neves

    UN APPROCCIO PRAGMATICO AL PROBLEMA DELLA MOBILITÀ.

    Estate 2021, la Val di Fassa soffoca stretta tra le spire di un traffico che oramai non può più solamente essere derubricato come molti fanno ad un banale “problema di poche settimane l’anno” ma che è diventato una condizione cronica che rende la valle invivibile e impercorribile per molti mesi dell’anno. 

    Per troppi anni si è solo pensato allo “sviluppo” selvaggio ed incontrollato dei centri abitati non riflettendo che nel lungo periodo questo avrebbe, oltre che deturpato i paesi, portato ad una situazione di insostenibilità delle infrastrutture: acquedotti inadeguati o incapaci di sopportare la richiesta, un sistema di depurazione delle acque in sofferenza, problemi nella raccolta dei rifiuti e nel loro corretto smaltimento, l’abuso della rete elettrica e infine un congestionamento della rete  stradale urbana.

    A tali problemi non vi sono soluzioni semplici o immediate, ma esiste una matrice comune che ne è la causa, vale a dire l’eccessiva urbanizzazione del territorio.

    Va inant a lejer!

    TESSERAMENT 2021

    Tolon sù la tesseres per l'an 2021!

    Inscinueete a noscia newsletter

    Inserisci i tuoi dati se vuoi ricevere via mail contenuti e aggiornamenti

    * indicates required

    Utilizzando questo modulo ACCONSENTI alla gestione dei tuoi dati da questo sito web. Leggi la Normativa prima di compilare!